Questo sito utilizza cookies (propri o di terze parti), per fornire servizi dedicati al sito e alle tue esigenze. Continuando a navigare sul sito, acconsenti all'utilizzo di questi cookies.Se vuoi saperne di più o non accettare, non potrai continuare la navigazione.

 

La cucina, accurata e familiare, offre una ricca scelta di piatti della tradizione valtellinese, come i pizzocheri, gli sciatt, preparati con la farina di grano saraceno, la tipica polenta taragna.

Non mancano i salumi e i formaggi della valle, come la bresaola e il bitto.

Pur restando fedele alla tradizione culinaria valligiana, Tito, lo chef, non disdegna però di preparare per i suoi ospiti anche piatti di sua creazione, ispirati alla cucina italiana, che non mancheranno di essere piacevoli sorprese per i palato degli ospiti.

Accurata la scelta dei vini, tra cui spiccano, naturalmente, i valtellinesi Sassella, Inferno e Grumello.